Priests for Life -  Travel
INTERNATIONAL GATEWAY
Our Work At The
United Nations
Priests for Life Canada
Rachel's Vineyard
International Schedule
Of Retreats
Pro-Life Testimonies
From Around The World
Our International Resources and Recent Events
Links To The
International
Pro-Life Community
OTHER SECTIONS
America Will Not Reject Abortion Until America
Sees Abortion


Prayer Campaign

Join our Facebook Cause
"Pray to End Abortion"


Take Action

Social Networking

Rachel's Vineyard,
A Ministry of Priests For Life


Silent No More Awareness Campaign, A Project
of Priests For Life

Clergy Resources
SIGN UP FOR EMAIL


 

Manuale per le assemblee di Priests for Life

"Noi (abortisti) non avremmo mai potuto farla franca per ciò che abbiamo compiuto se voi (preti) foste stati uniti, propositivi e forti."

Dott. Bernard Nathanson, ex abortista

da un discorso ai preti di Staten Island, N.Y., 1990

Cos'è "Priests for Life"?

Ogni sacerdote è chiamato a insegnare e predicare l'intera dottrina della Chiesa sulla fede e sulla morale. E' particolarmente importante sottolineare l'insegnamento sulla dignità della vita umana in tempi come i nostri, in cui la "cultura di morte" si fa sempre più insistente. Le piaghe dell'aborto e dell'eutanasia, in particolare, sono pianificate e promosse da settori della società che vedono la morte come soluzione ai nostri problemi. E' inoltre chiaro che il male della contraccezione è strettamente collegato a questo fenomeno.

Leggendo i segni dei tempi e cercando di rafforzare la risposta della Chiesa alla presente crisi, Priests for Life sorge come un'Associazione Privata di Fedeli ufficialmente approvata. Ne sono membri i preti e i diaconi che vogliono dare nel loro ministero particolare enfasi alle "problematiche della vita", specialmente all'aborto e all'eutanasia. Ogni prete deve per forza di cose occuparsi di questi problemi. Né c'è la possibilità di una pluralità di posizioni cattoliche sull'uccisione di innocenti.

Un membro di Priests for Life diventa parte di una rete di sacerdoti e diaconi che sono stati particolarmente attivi nelle battaglie per la vita. Tale rete dà forza ai membri ed offre un punto di riferimento dal quale essi possono incoraggiare altri religiosi ad essere più coinvolti nell'attività pro-vita.

Cosa comporta l'appartenenza a Priests for Life?

Un Membro è uno che, in accordo con il suo vescovo e/o il suo superiore religioso, comunica all'Ufficio Nazionale Priests for Life che vuole entrare nell'Associazione, si impegna a dare una particolare importanza agli insegnamenti della Chiesa sulla vita umana, e sostiene il lavoro di Priests for Life con una tassa annua di appartenenza ($15).

Gli associati ricevono il bollettino regolare e altra posta di Priests for Life, comprese delle "urgenze d'azione" che rendono la convergenza d'azione più facile. I membri ricevono anche modelli di omelie, supplementi al bollettino e altro materiale di Priests for Life. I membri possono anche votare per eleggere i dirigenti e per altre questioni che richiedano votazioni formali.

I laici possono diventare membri ausiliari di Priests for Life, contribuendo alle tasse annuali d'appartenenza. In genere essi sono persone attive in qualche iniziativa pro-vita, e aiutano Priests for Life con le loro preghiere. Alcuni laici ausiliari svolgono per Priests for Life un volontariato part-time o anche a tempo pieno.

Preti che aiutano preti

Il sacerdozio cattolico, come la Chiesa stessa, è un corpo, una "comunione". I preti sono fratelli ovunque nel mondo. Questa comunione si esprime in diversi modi. Partecipare a Priests for Life è un esercitare questa fraternità sacerdotale, come, ad esempio, quando un prete porta ad un altro prete idee e incoraggiamenti riguardo all'attività pro-vita.

La lotta contro l'aborto non è facile. I preti hanno bisogno delle intuizioni, delle esperienze l'uno dell'altro, e di un aiuto fraterno. Priests for Life vuol facilitare questo processo.

 

L'Assemblea Locale

Uno dei modi in cui i preti aiutano gli altri preti è attraverso l'Assemblea Locale o Capitolo, dove i sacerdoti si riuniscono per pregare, assistere a conferenze e discutere sugli aspetti della lotta pro-vita nel loro ministero. La finalità del Capitolo Locale è facilitare la comunicazione tra i membri a proposito dei fatti riguardanti la loro battaglia per la vita.

La dinamica del Capitolo varia ampiamente a seconda della situazione della diocesi locale. Questo non deve necessariamente avvenire in modo che tutti si riuniscano in un solo luogo. La distanza, gli impegni e altri problemi possono rendere la cosa difficile.

L'obiettivo primario è che il prete tragga beneficio dall'appartenenza a Priests for Life. Questo beneficio può provenire soprattutto dal contatto con gli altri membri, sia esso personale o telefonico o epistolare.

Ma dov'è possibile, una riunione di preti per un paio d'ore è estremamente proficua, come altre fraternità sacerdotali hanno sperimentato.

Come far partire un Capitolo

I Capitoli di Priests for Life possono prendere il via in vari modi.

L'iniziativa può venire dalla diocesi, che contatta l'ufficio di Priests for Life e organizza un meeting per sacerdoti interessati con il Direttore Nazionale.

L'iniziativa può invece venire da un prete interessato che voglia ospitare una riunione di altri preti locali per parlare di come lavorare insieme, contattando l'ufficio Priests for Life e l'appropriato ufficio diocesano.

Al momento presente, la maggior parte delle diocesi sta distribuendo il bollettino di Priests for life al proprio clero. L'associazione è inoltre nota a molti preti, cosicché il terreno per dare il via a dei Capitoli locali è già pronto.

Le dimensioni della diocesi possono determinare il fatto che ci siano più capitoli in una diocesi o, al contrario, che un Capitolo includa più diocesi aderenti.

Come si svolge un Capitolo

Priests for Life intende venire incontro ai bisogni delle diocesi locali e dei loro preti. La maggioranza dei dettagli perciò sarà determinata da quei sacerdoti locali che organizzano il Capitolo. Ciò comprende la frequenza e la lunghezza dei meetings, il programma e i modi in cui i partecipanti cooperano nei progetti specifici. Esempi di tali progetti sono allegati.

Ogni Capitolo che viene a formarsi dovrebbe restare in contatto con l'Ufficio Nazionale di Priests for Life e con gli appositi uffici della diocesi locale. Priests for Life vuole sempre rispettare le direttive che ogni diocesi sceglie per guidare le proprie attività pro-vita.

Dovrebbe esserci un prete o un diacono che funga da contatto per il Capitolo locale.

Un esempio di come si svolge un Capitolo di Priests for Life lo abbiamo a New Orleans. Questo Capitolo si riunisce ogni secondo Mercoledì del mese nella Chiesa Grande di St. Leo. Inizia alle 10:30 di mattina con un breve momento di preghiera. Alle 11:00 c'è l'esposizione del Santissimo Sacramento seguita da una mezz'ora di adorazione silenziosa che si conclude con la Benedizione. Alle 11:30 i membri si spostano nella sala riunioni della canonica per una discussione basata sulla precedente riflessione o su altre tematiche inerenti alla vita. La riunione finisce con un pranzo nel refettorio della canonica.

Diffusione di Priests for Life

Incoraggiamo i membri a parlare di Priests for Life alle conferenze per preti, ai ritiri e ai loro personali conoscenti. Qualsiasi membro o capitolo che voglia avere del materiale scritto può contattare l'Ufficio Nazionale.

Sarebbe particolarmente utile se una presentazione ufficiale di Priests for Life fosse effettuata alle convocazioni diocesane per il clero, ai ritiri o ai seminari educativi.

Gruppi pro-vita laici spesso contattano l'ufficio centrale per avere sacerdoti per conferenze, per dire Messe o per guidare incontri di preghiera. I membri che hanno intenzione di fare queste cose nella loro zona, per quanto i loro programmi glielo permettano, possono informare l'Ufficio Nazionale.

Azioni concrete

Sia individualmente che come gruppi, possiamo fare molto per fermare l'aborto. Vi rimandiamo agli opuscoli di Priests for Life "Princìpi dell'attività pro-vita", "Cosa possono fare i preti per fermare l'aborto",

"Informazioni sull'attività pro-vita per diversi preti" e "Puoi salvare la vita a qualcuno oggi!"

Priests for Life
PO Box 141172 • Staten Island, NY 10314
Tel. 888-735-3448, (718) 980-4400 • Fax 718-980-6515
mail@priestsforlife.org